HOME
HOME


  ACCEDI ALLA TUA AREA PRIVATA
username
password
Dimenticata la password?
Bed & Breakfast [88]
Hotel [16]
Agriturismi e Trulli [18]
Case e Appartamenti [26]
Affitta camere [3]
Centri benessere [0]
Campeggi [1]
Villaggi turistici [0]
Altri servizi [0]

Spiagge
LocalitÓ
Laghi
Grotte marine

Archeologia
Castelli e Torri
Terra e Mare
I Luoghi della Fede

Ricette
Prodotti

LOCALI
Ristoranti - Trattorie [1]
Birrerie - Discoteche [4]
Teatri - Cinema [71]
 
OFFERTE IN CORSO
Nessuna offerta disponibile
 


Puglia vacanze, turismo e cultura nel sud-est italia
 ALLOGGI
alloggi
 MARE
mare
CULTURA
cultura
 SAPORI
sapori
 EVENTI
eventi
 PAESAGGI
paesaggi
PUGLIA
puglia
inserisci e promuovi nel portale:
IL TUO ALLOGGIO · IL TUO LOCALE · IL TUO RISTORANTE · UN BANNER


OTRANTO
provincia: LECCE

punteggio: 67.1 [?]

Sulla punta pi¨ orientale d'italia Otranto, premiata con quattro vele, Ŕ sorta in fondo a un'insenatura della costa adriatica, alla foce del fiume Idro da cui forse ha preso il nome. L'area occupata oggi dalla cittadina Ŕ solo una parte di quella che costituiva l'antica cittÓ, Hydruntum, forse di fondazione cretese e in seguito municipium romano. Nel Medioevo fu per cinque secoli uno dei principali centri della dominazione bizantina, sviluppando nel XII sec., sotto l'occupazione normanna, un'intensa vita sociale, culturale e commerciale. Ma l'estenuante assedio dei turchi (1480) pieg˛ la cittÓ, che non riuscý mai pi¨ a ritornare all'antico splendore. Il centro storico sorge, circondato da mura, sulla sponda meridionale del porto. Vi si accede dalla porta a Terra: uno sguardo alla Torre Alfonsina e si prosegue in vista della Cattedrale, eretta a partire dal 1080 in onore dell'Annunziata e ricostruita dopo l'assedio turco. Il severo interno Ŕ diviso in tre navate e per buona parte Ŕ pavimentato da un mosaico, unico in tutta la Puglia a essersi conservato integralmente: rappresenta un enorme albero della vita composto con tessere policrome in calcare. lý Castello si fa ammirare per la sua mole imponente: costruito dagli Aragonesi, a pianta pentagonale con tre torri circolari, nel XVI sec. fu provvisto di un poderoso bastione che si spinge fino al porto. Una panoramica del ricco patrimonio artistico e culturale del Salento Ŕ infine proposta nelle ricche sale de! Museo Diocesano.

La sponda meridionale del porto di Otranto




Visualizza la lista delle LocalitÓ»
Torna alla lista delle categorie »



Copyright © 2007-2014 COSTA EST -
P.IVA 02647840400 - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti | privacy policy